Ancora un morto in ferrovia

Stazione TerminiRoma, 20 giugno 2014 – Tragedia alla stazione Termini. Un altro operaio muore sul lavoro, folgorato mentre lavorava ad un quadro elettrico in un locale di servizio della Stazione Termini.

L’incidente mortale è avvenuto attorno alle 15 e sul decesso la Procura  di Roma ha aperto un’inchiesta e disposto l’autopsia sul corpo dell’uomo per accertare le esatte cause della morte. L’operaio, E.S. 42 anni residente a Latina, lavorava per una ditta che operava per conto della RFI. E anche RFI ha avviato un’inchiesta per accertare la dinamica dell’incidente e verificarne le cause.

La vittima lavorava per la ditta Sysco, specializzata in impianti informativi visivi e sonori, e l’operaio infatti stava lavorando ad quadro elettrico per le attività programmate di installazione di un una struttura informativa.

 

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Notizie e contrassegnata con , , , , , . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...